Cani anti-covid: sono in grado di rilevare le persone asintomatiche

25/05/2021

"Abbiamo scoperto che i cani possono rilevare correttamente chi è stato infettato da COVID e ci azzeccano il 94% delle volte. Sembra incredibile ma possono farlo davvero, molto rapidamente. Ogni singolo cane può eseguire lo screening fino a 250-300 persone all'ora. Abbiamo anche scoperto che i cani sono in grado di rilevare le persone che non hanno avuto alcun sintomo e anche le persone portatrici di una bassa carica virale, probabilmente persone che sono all'inizio della loro infezione e non sono realmente individuabili perché non presentano alcun sintomo": spiega James Logan, Professore alla London School of Hygiene and Tropical Medicine, Gran Bretagna.

I ricercatori dicono che questo è un punto di svolta per garantire la sicurezza sanitaria nei raduni anche se poi chi viene individuato dovrà fare un test PRC di conferma.

Categoria Notizia: 
Parole chiave: 


Questa pagina ti è stata utile?

Perché?