E' nata una app che classifica i virus più pericolosi

08/04/2021

In quali condizioni certi virus animali compiono il salto di specie verso l'uomo?

Quali sono i patogeni più pericolosi in questo senso, e quali comportamenti potremmo attuare (o abbandonare!) per difenderci dalle future pandemie? 

Le risposte a queste domande richiedono uno sforzo di analisi collettivo: proprio con questo obiettivo è nata SpillOver, una piattaforma interattiva online che raccoglie e confronta i dati sui virus di recente scoperta e li mette in ordine di rischio.

Nelle prime posizioni della lista ci sono i patogeni a cui prestare maggiore attenzione, perché più a rischio di passare dagli animali all'uomo.

Lo strumento è stato sviluppato da un gruppo di esperti dell'Università di Davis, in California, coordinato dall'ecologa Zoë Grange e dall'epidemiologa Jonna Mazet.

Usando i dati di oltre 500.000 campioni prelevati da più di 74.000 animali in varie parti del mondo, il team è riuscito a stabilire il rischio potenziale di spillover di 887 virus animali.

Gli scienziati hanno sviluppato SpillOver per i responsabili politici, gli scienziati e il pubblico in generale per valutare la probabilità che un virus della fauna selvatica si diffonda e si diffonda negli esseri umani.

Categoria Notizia: 
Parole chiave: 


Questa pagina ti è stata utile?

Perché?