regione emilia romagna

Parola chiave: regione emilia romagna

Piano Regionale Integrato 2015-2018

RER  2017 

Gli obiettivi del PRI sono i seguenti:

Piano regionale Salute

Regione Emilia Romagna  2010 

Dal 1988 la Regione Emilia Romagna aderisce al Sistema di Sorveglianza degli episodi epidemici di Malattie Trasmesse da Alimenti, promosso in Italia dall’Istituto Superiore di Sanità: il sistema raccoglie dati relativi ai focolai di MTA definiti come “due o più casi di malattia correlati al consumo di un alimento comune”. Unica eccezione a tale definizione sono i casi di intossicazione alimentare (botulismo tra le eziologie infettive, intossicazioni da tossine marine o da sostanze chimiche) per cui anche un solo caso è considerato focolaio epidemico.

Epidemiologia delle Malattie Trasmesse da Alimenti in Emilia-Romagna

Regione Emilia Romagna  2014 

In questo rapporto sono presentati i dati del sistema di sorveglianza delle Malattie Trasmesse da Alimenti in regione Emilia-Romagna, al fine di fornire un quadro epidemiologico esaustivo sul fenomeno, approfondendone i diversi aspetti fondamentali: persone malate ed esposte, agenti eziologici coinvolti, veicolo di trasmissione, fattori di rischio. L’analisi è riferita al periodo 2003-2012, con particolare riferimento all’ultimo biennio.

Nel decennio 2003-2012 sono stati registrati in media circa 40 episodi di MTA all'anno (404 in totale con 3.217 malati). 

Il Pet-care e la farmacia

RER  2015 

Risultati dell'indagine nazionale sottoposta a medici veterinari, farmacisti e proprietari di piccoli animali sul tema della dispensazione ed utilizzo dell'antibiotico veterinario.


Questa pagina ti è stata utile?

Perché?

Abbonamento a RSS - regione emilia romagna