Messaggio di errore

  • Deprecated function: Optional parameter $data declared before required parameter $name is implicitly treated as a required parameter in require_once() (line 342 of /var/www/alimenti-salute.it/includes/module.inc).
  • Deprecated function: Optional parameter $data declared before required parameter $name is implicitly treated as a required parameter in require_once() (line 342 of /var/www/alimenti-salute.it/includes/module.inc).
  • Deprecated function: Optional parameter $file declared before required parameter $entity_type is implicitly treated as a required parameter in require_once() (line 342 of /var/www/alimenti-salute.it/includes/module.inc).
  • Deprecated function: Optional parameter $account declared before required parameter $entity_type is implicitly treated as a required parameter in require_once() (line 342 of /var/www/alimenti-salute.it/includes/module.inc).
  • Deprecated function: Optional parameter $entity declared before required parameter $entity_type is implicitly treated as a required parameter in require_once() (line 342 of /var/www/alimenti-salute.it/includes/module.inc).
  • Deprecated function: Optional parameter $account declared before required parameter $entity_type is implicitly treated as a required parameter in require_once() (line 342 of /var/www/alimenti-salute.it/includes/module.inc).
  • Deprecated function: Optional parameter $values declared before required parameter $entity_type is implicitly treated as a required parameter in require_once() (line 342 of /var/www/alimenti-salute.it/includes/module.inc).
  • Deprecated function: Optional parameter $view_mode declared before required parameter $entity_type is implicitly treated as a required parameter in require_once() (line 342 of /var/www/alimenti-salute.it/includes/module.inc).
  • Deprecated function: Optional parameter $langcode declared before required parameter $entity_type is implicitly treated as a required parameter in require_once() (line 342 of /var/www/alimenti-salute.it/includes/module.inc).

FAO: i miglioramenti genetici in acquacoltura per incrementare la sicurezza alimentare

La FAO (Food and Agricolture Organization of the United Nations) ha presentato il nuovo rapporto "Lo Stato delle Risorse Genetiche Acquatiche per l'Alimentazione e l'Agricoltura nel mondo"  che prende in esame l'uso delle risorse genetiche acquatiche nella pesca di cattura e nell'acquacoltura in zone soggette a giurisdizione nazionale. Il rapporto globale, primo nel suo genere, si basa sui dati forniti da 92 paesi, che insieme rappresentano il 96% della produzione da acquacoltura e oltre l'80% della produzione di pesca di cattura del mondo.

L'applicazione più ampia, mirata e a lungo termine del miglioramento genetico in acquacoltura, con particolare attenzione all'allevamento selettivo, contribuirà a incrementare la produzione alimentare per far fronte al previsto aumento della domanda di pesce e prodotti ittici utilizzando quantità relativamente limitate di mangimi, terra, acqua e altri input.

Secondo la FAO, nei prossimi dieci anni si prevede che la crescita della popolazione umana determinerà l'aumento del consumo di pesce di circa l'1,2% all'anno. Entro il 2030 la produzione di pesce e prodotti ittici dovrebbe superare i 200 milioni di tonnellate.

Considerando che la produzione mondiale di pesca di cattura si è stabilizzata a circa 90-95 milioni di tonnellate all'anno e che circa un terzo delle risorse ittiche è esposto a sovrasfruttamento, nel prossimo futuro il margine di incremento della produzione sarà molto scarso se non vengono adottate misure per ridurre e gestire le perdite, gli sprechi e l'efficienza. L'acquacoltura deve pertanto soddisfare ampiamente il previsto aumento della domanda di pesce e prodotti ittici. In questo contesto, l'uso responsabile e sostenibile delle risorse genetiche acquatiche sarà fondamentale.

 

RAPPORTO IN INGLESE: THE STATE OF THE WORLD’S AQUATIC GENETIC RESOURCES FOR FOOD AND AGRICULTURE

 

Foto di copertina tratta dal sito FAO

 

Data di pubblicazione: 
09/09/2019
Categoria Notizia: