acquacoltura

    Studio giapponese su come "allevare" i calamari. Secondo molti è insostenibile!

    21/11/2022

    Alcuni scienziati giapponesi che hanno sviluppato un metodo innovativo di allevamento dei calamari che potrebbe risolvere la carenza di prodotti ittici di base, ma che alcune associazioni ambientaliste definiscono incompatibile

    Linee guida sulla qualità dell'acqua e sulla manipolazione per il benessere die pesci vertebrati di allevamento

    08/08/2022

    Negli ultimi anni il benessere dei pesci è stato oggetto di minore attenzione rispetto al benessere di altri animali di allevamento. Tuttavia comprendere e soddisfare le esigenze di questi animali è importante per molti aspetti di una buona piscicoltura.

    Categoria Notizia: 

    Georgofili: focus sull'allevamento del polpo

    18/07/2022

    Il polpo spopola sulle tavole dei ristoranti e quarantaquattro sono le ricette presentate su un sito informatico, dalle insalate e “carpacci” ai condimenti per paste e via dicendo, divenendo uno dei più popolari tra i cinquecentocinquanta animali acquatici, dal

    L'allevamento di molluschi bivalvi "sequestra" anidride carbonica

    12/07/2022

    L’allevamento di molluschi bivalvi, come cozze e altri mitili, può contribuire alla mitigazione degli effetti del cambiamento climatico. Lo evidenzia un gruppo di ricercatori del CREA Zootecnia e Acquacoltura in uno studio pubblicato su Science of the Total Environment. 

    Soluzioni per un’acquacoltura atlantica sostenibile

    04/07/2022

    L’aumento della popolazione mondiale e la necessità di una maggiore sicurezza alimentare mettono sempre più sotto pressione i nostri oceani.

    Categoria Notizia: 

    Mipaaf: programma nazionale triennale della pesca e dell'acquacoltura (2022-2024)

    09/02/2022

    Le politiche ittiche sono basate su alcuni capisaldi fondamentali come:

    1. Conservazione della biodiversità
    2. Sostenibilità ambientale, sociale ed economica delle attività produttive (cattura e allevamento)
    3. Approccio eco-sistemico 

    L'esigenza è quella di:

    Categoria Notizia: 

    Sostituire la farina di pesce con proteine ottenute dal metano

    10/12/2021

    Il metano è un potente gas climalterante. Nonostante sia meno abbondante rispetto all'anidride carbonica, il suo potenziale di riscaldamento è fino a 25 volte superiore. Negli ultimi due secoli la sua concentrazione atmosferica è cresciuta di più del doppio rispetto a quella della CO2.

    Categoria Notizia: 

    Allevamento di cozze e ostriche più sostenibile attraverso l'utilizzo di strumenti di precisione

    04/10/2021

    L’acquacoltura rappresenta il settore di produzione di alimenti animali in più rapida espansione al mondo.

    Categoria Notizia: 

    L’impatto della pandemia sull’acquacoltura nazionale

    10/05/2021

    La pandemia e soprattutto i vari blocchi che si sono succeduti a causa della stessa e che ancora non demordono del tutto hanno colpito anche il settore dell’acquacoltura in modo significativo.

    In particolare ad incidere è stata la chiusura del canale HoReCa che, con i ristoranti e la ristorazione collettiva, rappresenta un 25-30% circa degli sbocchi per il comparto ittico d’allevamento e ancora di più per quello della molluschicoltura con grandi quantità di ostriche, vongole veraci e cozze che sono rimaste in acqua invendute.

    Categoria Notizia: 

    Mangimi destinati all'acquacoltura: verso un futuro sempre più ecosostenibile

    29/03/2021

    Gli oli e le farine di pesce sono quasi sempre presenti nell’alimentazione dei pesci di allevamento: qual è il loro impatto ambientale? Quali conseguenze sta avendo il loro utilizzo sul nostro pianeta? Esistono fonti proteiche di alta qualità con minor impatto ambientale?

    Nei mangimi destinati all’acquacoltura vi sono molti ingredienti, addizionati in proporzioni diverse, a seconda della specie allevata: la maggior parte di queste componenti viene utilizzata anche per alimentare altri animali.

    Categoria Notizia: 

    Pagine


    Questa pagina ti è stata utile?

    Perché?

    Abbonamento a RSS - acquacoltura