Unione Europea: "Il Benessere animale nella programmazione per lo sviluppo rurale 2014-2020"

22/10/2020

RRN ha pubblicato il documento “Il Benessere animale nella programmazione per lo sviluppo rurale 2014-2020 nell’Unione europea”.

La normativa per la protezione degli animali da reddito nasce come risposta alle istanze della società di fronte all’intensificazione produttiva degli allevamenti moderni dove i bisogni degli animali sono subordinati alle esigenze della redditività.

La misura 14 “Benessere degli animali” è rivolta agli allevatori che si impegnano a realizzare interventi volontari (oltre i requisiti minimi stabiliti dalla condizionalità – Reg. UE n. 1306/2013) finalizzati a migliorare il benessere degli animali da reddito.

L’Italia è il Paese europeo in cui la misura sul Benessere animale è presente in più PSR regionali. Sono ammessi a richiedere il sostegno per l’adesione agli impegni previsti i conduttori di allevamenti bovini (da latte e da carne), suiniovi-caprini ed avicoli (polli da carne, galline ovaiole e tacchini) e nell’attuale programmazione, per la prima volta, anche di cunicoli ed equidi.

 

DOCUMENTO COMPLETO

 

 

Categoria Notizia: 


Questa pagina ti è stata utile?

Perché?