Ministero della Salute

    Disturbi della nutrizione e dell’alimentazione: raccomandazioni per familiari

    12/09/2018

    I disturbi della nutrizione e dell’alimentazione quando colpiscono una persona, coinvolgono inevitabilmente anche il suo intero sistema familiare, facendo scaturire una serie di domande e dinamiche che necessitano di risposte e di una presa in carico. Questo documento mira ad aiutare i genitori e le famiglie fornendo delle prime risposte su come riconoscere i sintomi dei disturbi della nutrizione e dell’alimentazione, a comprenderne la natura e a fornire un orientamento sulla scelta del trattamento.

    Categoria Notizia: 

    Piano nazionale di prevenzione 2018, effetti del caldo sulla salute

    26/06/2018

    Le conseguenze sulla salute delle ondate di calore possono essere prevenute o ridotte attraverso l’attivazione di sistemi di previsione allarme locali, l’informazione tempestiva e corretta della popolazione e l’adozione di adeguate misure volte a rafforzare la rete sociale e di sostegno alle persone più a rischio.

    Categoria Notizia: 

    Celiachia, relazione annuale al Parlamento sui dati 2016

    24/01/2018

    La celiachia è una condizione permanente in cui il soggetto che ne risulta affetto deve escludere rigorosamente il glutine dalla sua dieta. Questa patologia, ormai classificata come malattia cronica, si sviluppa in soggetti geneticamente predisposti e colpisce circa l'1% della popolazione.

    Dalla mappatura epidemiologica risultano diagnosticati in Italia 198.427 celiaci.

    La malattia celiaca risulta interessare più le donne (138.902) che gli uomini (59.525).

    Categoria Notizia: 

    Ministero della Salute: Rapporto sui controlli ufficiali nel settore dell'alimentazione animale 2016

    23/01/2018

    Il Ministero della Salute ha predisposto il Piano Nazionale di controllo ufficiale sull’alimentazione animale (PNAA) con la finalità di contribuire a tutelare la salute e il benessere animale ed assicurare la salubrità dei prodotti di origine animale destinati al consumo umano attraverso la vigilanza e il controllo ufficiale sui mangimi. La programmazione consiste principalmente nell’individuazione delle matrici (mangimi e acqua di abbeverata) da prelevare, delle sostanze da ricercare, nonché nell’attribuzione alle Regioni del numero di campionamenti da effettuare. Sui campioni previsti dal

    Categoria Notizia: 

    Approvate le linee di indirizzo sui percorsi nutrizionali nei pazienti oncologici

    20/12/2017

    Le linee di indirizzo mirano, sia a ridurre le complicanze mediche conseguenti alla malnutrizione, sia a facilitare il recupero dello stato nutrizionale e della salute fisica, tappe essenziali nella guarigione del paziente oncologico. Le alterazioni dello stato nutrizionale sono altamente prevalenti nei malati oncologici e la malnutrizione è considerata una “malattia nella malattia” (stima di 33 milioni di persone in Europa per un costo sociale di circa 120 miliardi di euro).

    Categoria Notizia: 

    La Cina rimuove il bando sulla carne bovina italiana

    20/12/2017

    Dopo oltre 16 anni la Cina ha rimosso il bando sulla carne bovina italiana. L’annuncio è stato dato dal Ministero dell’Agricoltura cinese e dall’Amministrazione per il Controllo della Qualità, l’Ispezione e la Quarantena (AQSIQ) cinese.

    Categoria Notizia: 

    Relazione del Ministero della Salute sul processo di autovalutazione per l'anno 2016

    30/11/2017

    Con l’Accordo Stato Regioni del 7 febbraio 2013 è stata approvata la “Linea guida per il funzionamento e miglioramento delle attività di controllo ufficiale del Ministero della Salute, delle Regioni e Province autonome e delle AASSLL in materia di sicurezza degli alimenti e sanità pubblica veterinaria”.

    Categoria Notizia: 

    Ossido di etilene per il trattamento di biberon e tettarelle, nota ministeriale

    12/10/2017

    Nella nota si legge che: "L'EtO è indicato quale agente sterilizzante - nel rispetto dei requisiti essenziali fissati dalla legislazione sui medical devices - solo per biberon e tettarelle a marchio CE che sono classificati quali dispositivi medici e che vengono adoperati solo per soggetti che presentano una compromissione del sistema immunitario o gravi patologie che rendano necessario il processo di sterilizzazione. In tutti gli altri casi, è sufficiente dotarsi di tettarelle e biberon disinfettati e sanificati senza l'impiego dell'EtO.

    Categoria Notizia: 

    Relazione Piano nazionale OGM, i risultati del 2016

    05/10/2017

    Il Ministero della salute, in collaborazione con il Centro di referenza nazionale per la ricerca degli OGM e l’Istituto superiore di sanità, predispone dal 2006 un Piano nazionale triennale di controllo ufficiale sulla presenza di organismi geneticamente modificati (OGM) negli alimenti, finalizzato alla programmazione e al coordinamento delle attività di controllo svolte in questo specifico settore da parte delle Autorità sanitarie regionali e provinciali, in applicazione, sia della normativa quadro del settore degli OGM, i regolamenti comunitari nn. 1829/2003 e 1830/2003, sia del regolamento CE n. 882/2004 relativo ai controlli ufficiali.

    Categoria Notizia: 

    Ministero della Salute: prima relazione sul controllo delle micotossine negli alimenti

    22/09/2017

    Il Ministero della salute, in collaborazione con l’Istituto superiore di sanità, ha predisposto a partire dall’anno 2016 il piano nazionale di controllo ufficiale delle micotossine 2016-2018, per armonizzare a livello territoriale, i controlli ufficiali relativi al contaminante “micotossine” nei prodotti alimentari con lo scopo di programmare e coordinare le attività volte sia alla verifica della conformità alla normativa, sia alla valutazione dell’esposizione del consumatore.

    Categoria Notizia: 

    Pagine


    Questa pagina ti è stata utile?

    Perché?

    Abbonamento a RSS - Ministero della Salute