nutrInform battery

    Nutriscore, i punti deboli dell'etichetta per scegliere gli alimenti

    14/06/2021

    Con il Regolamento 1169/2011 l’Unione Europea, ha definito le modalità con cui formulare le etichette degli alimenti “confezionati” per informare correttamente i consumatori.

    NutrInforma Battery: online il sito web del Ministero dello Sviluppo Economico

    07/05/2021

    E’ online il sito web sul NutrInform Battery, il sistema italiano di etichettatura nutrizionale dei prodotti alimentari che il nostro Paese ha proposto alla Commissione europea come valida alternativa al sistema a semaforo.

    Categoria Notizia: 

    Nasce in Europa il coordinamento pro-Nutriscore

    19/02/2021

    Si fa difficile la battaglia dell’Italia contro le etichette a semaforo sui prodotti alimentari, che danno bollino rosso o verde a seconda della quantità di grassi, sali e zuccheri presenti. Dopo che nei giorni scorsi anche la Spagna ha adottato la modalità a semaforo - il cosi

    NutrInform Battery: pubblicato il manuale d'uso da parte del Mise

    26/01/2021

    Il Manuale fornisce le condizioni d’uso del marchio NutrInform Battery nonché le indicazioni sulla sua progettazione, presentazione e posizionamento in coerenza con le modalità di presentazione delle informazioni di cui al regolamento (UE) n. 1169/2011.

    Categoria Notizia: 

    Gazzetta Ufficiale: pubblicato il decreto sul logo e l'utilizzo del NutrInform

    10/12/2020

    NutrInform: pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto sul logo e sul suo utilizzo

    Categoria Notizia: 

    NutrInform Battery: firmato il decreto che introduce il logo del modello di etichettatura volontaria italiana

    27/10/2020

    La proposta italiana del Nutrinform Battery adotta come strategia per fronteggiare la crescita del numero di persone in sovrappeso quella di informare chiaramente il consumatore sulla presenza dei macronutrienti d’interesse indicati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), cioè calorie, grassi totali, grassi saturi, zuccheri e sale, affinché egli sia al corrente di quanto l’assunzione di una porzione di quel prodotto sia in grado di “riempire la batteria” per ognuno dei nutrienti sotto esame.

    Categoria Notizia: 


    Questa pagina ti è stata utile?

    Perché?

    Abbonamento a RSS - nutrInform battery