EFSA

    Secondo rapporto EFSA sulle sostanze chimiche negli alimenti

    18/01/2017

    Residui di pesticidi nelle verdure? Contaminanti nell’olio di palma? Tracce di farmaci veterinari nella carne? Questo rapporto mette a disposizione una panoramica dei dati raccolti dagli Stati membri dell'UE e dai portatori di interesse, analizzati dall'EFSA nel 2015 e 2016 allo scopo di tenere sotto controllo e valutare i livelli di sostanze chimiche negli alimenti.

    Categoria Notizia: 

    Nuovi focolai di influenza aviaria in Europa

    16/11/2016

    Dalla fine di ottobre 2016, in varie parti d’Europa sono stati segnalati nuovi focolai di influenza aviaria in uccelli selvatici e pollame. Il virus H5N8 dell'influenza aviaria ad alta patogenicità (HPAI) è stato riscontrato in Ungheria, Polonia, Croazia, Germania, Austria, Svizzera, Danimarca e Paesi Bassi.

    Categoria Notizia: 

    Nuovi alimenti e alimenti tradizionali: pubblicate le linee guida per le richieste di autorizzazione

    12/11/2016

    L'EFSA ha pubblicato due documenti in cui si illustrano le linee guida per predisporre richieste di autorizzazione di nuovi alimenti e alimenti tradizionali da Paesi terzi. Saranno i gestori del rischio dell'UE, e non gli Stati membri, a decidere se autorizzare o meno la commercializzazione dei nuovi alimenti, chiedendo eventualmente all'EFSA di condurre una valutazione scientifica dei rischi per confermarne la sicurezza.

    Categoria Notizia: 

    Vitamina D: EFSA ne stabilisce i valori di riferimento per la dieta

    03/11/2016

    Vitamina D: l'EFSA ne stabilisce i valori di riferimento per la dieta. La vitamina D svolge un ruolo importante nell’organismo, contribuendo, in particolare, a mantenere ossa e funzionalità muscolare in buone condizioni. La carenza di vitamina D può avere effetti negativi sulla densità ossea, causando ossa molli nei bambini (rachitismo) e ossa fragili o deformi negli adulti.

    Categoria Notizia: 

    EFSA: residui di pesticidi negli alimenti, resta basso il rischio per i consumatori

    26/10/2016

    I campioni di alimenti raccolti nell'Unione Europea è privo di residui di pesticidi o ne contiene tracce nei limiti di legge. E’ questa la conclusione dell’ultimo rapporto annuale EFSA sui residui di pesticidi negli alimenti, che ha analizzato i risultati di quasi 83.000 campioni di alimenti provenienti da 28 Stati membri dell’UE . 

    Categoria Notizia: 

    Valutazione EFSA sul deterioramento delle carni durante lo stoccaggio e il trasporto

    04/07/2016

    L’EFSA ha valutato gli effetti di tempo e temperatura sulla crescita dei batteri della decomposizione in carni fresche, carne di maiale, agnello e pollame. I suoi esperti hanno utilizzato modelli predittivi per confrontare la crescita di batteri della decomposizione con la crescita di batteri patogeni (che provocano malattie) e hanno concluso che i batteri della decomposizione, alle stesse condizioni, crescono più rapidamente.

    Categoria Notizia: 

    EFSA: prima versione sul web del “compendio di sostanze e preparati vegetali”.

    06/07/2016

    Si tratta di una banca dati di sostanze naturali segnalate per il loro contenuto di ingredienti potenzialmente nocivi alla salute umana, se presenti nei cibi. Lo strumento intende essere un ausilio alla valutazione della sicurezza di sostanze e preparati vegetali che potrebbero essere impiegati in prodotti alimentari, integratori compresi, facilitando l'individuazione di eventuali pericoli.

    Categoria Notizia: 

    EFSA: microplastiche e nanoplastiche negli alimenti, in particolare frutti di mare.

    28/06/2016

    Esiste un interesse globale per l'impatto dei rifiuti di plastica presenti nei mari e nei corsi d'acqua sugli habitat naturali e sulla fauna selvatica. L'EFSA ha compiuto un primo passo verso una futura valutazione dei potenziali rischi per i consumatori derivanti dalla presenza di microplastiche e nanoplastiche negli alimenti, in particolare nei frutti di mare.

    Categoria Notizia: 

    EFSA: aggiornamento sugli effetti del bisfenolo A ( BPA ), gli esperti iniziano recensione sulla immunotossicità

    21/06/2016

    L'EFSA ha istituito un gruppo di lavoro formato da esperti internazionali per valutare nuove evidenze scientifiche emerse sui potenziali effetti del bisfenolo A (BPA) sul sistema immunitario anche a seguito della pubblicazione di un rapporto dell'Istituto nazionale per la sanità pubblica e l’ambiente dei Paesi Bassi nel quale si sollevano timori in merito agli effetti del BPA sul sistema immunitario di feti e bambini piccoli.

    Categoria Notizia: 

    Creatina, indicazione salutistica. Insieme all’esercizio fisico costante aumenta la forza muscolare

    01/06/2016

    In seguito a una richiesta inviata dall’autorità competente austriaca, il gruppo di esperti Efsa dei prodotti dietetici, alimentazione e allergie (NDA) ha valutato e stabilito che l’assunzione quotidiana di creatina (3 grammi al giorno) in combinazione a un programma di allenamento intenso, portato almeno al 65-75% della resistenza possibile per singola seduta e ripetuto almeno 3 volte alla settimana per diverse settimane migliora la forza muscolare in soggetti adulti con età superiore a 55 anni.

    Categoria Notizia: 

    Pagine


    Questa pagina ti è stata utile?

    Perché?

    Abbonamento a RSS - EFSA