EFSA

    Creatina, indicazione salutistica. Insieme all’esercizio fisico costante aumenta la forza muscolare

    01/06/2016

    In seguito a una richiesta inviata dall’autorità competente austriaca, il gruppo di esperti Efsa dei prodotti dietetici, alimentazione e allergie (NDA) ha valutato e stabilito che l’assunzione quotidiana di creatina (3 grammi al giorno) in combinazione a un programma di allenamento intenso, portato almeno al 65-75% della resistenza possibile per singola seduta e ripetuto almeno 3 volte alla settimana per diverse settimane migliora la forza muscolare in soggetti adulti con età superiore a 55 anni.

    Categoria Notizia: 

    Da allergene a zoonotico: glossario EFSA di termini scientifici

    01/06/2016

    Non sapete esattamente il significato di “margine di esposizione”? Volete sapere cos’è la tipizzazione molecolare? Confusi dal temine “modalità di azione”? Il nuovo glossario dell'EFSA guiderà il lettore attraverso alcuni dei termini scientifici chiave utilizzati nella comunicazione.

    Categoria Notizia: 

    Contaminanti da processo in oli vegetali e alimenti

    04/05/2016

    I contaminanti da processo a base di glicerolo presenti nell’olio di palma, ma anche in altri oli vegetali, nelle margarine e in alcuni prodotti alimentari trasformati, danno adito a potenziali problemi di salute per il consumatore medio di tali alimenti di tutte le fasce d’età giovanile e per i forti consumatori di tutte le fasce d’età.

    Categoria Notizia: 

    I semi di albicocca comportano rischi di avvelenamento da cianuro

    27/04/2016

    Consumare più di un seme grande o tre piccoli di albicocca (armelline) crudi a pasto può far superare i limiti di sicurezza. I bambini piccoli che consumino anche solo un piccolo seme di albicocca rischiano di superare il limite di sicurezza.

    Categoria Notizia: 

    EFSA: scarsa efficacia dei trattamenti contro Xylella fastidiosa

    22/04/2016

    I trattamenti in corso di sperimentazione sugli olivi in Puglia possono ridurre i sintomi della malattia causata dalla Xylella fastidiosa ma non eliminano l'agente patogeno dalle piante infette. E’ questa la principale conclusione di una valutazione condotta dall'EFSA. I risultati confermano l'esperienza fatta in altre parti del mondo, dove X. fastidiosa sta causando enormi danni e non si è trovato alcun trattamento per eliminare il patogeno dalle piante coltivate all’aperto.

    Categoria Notizia: 

    EFSA: necessari maggiori dati sui solfiti

    15/04/2016

    Il livello cumulativo di sicurezza attualmente stabilito per sette solfiti utilizzati come additivi nel vino e in altri alimenti è sufficiente a tutelare i consumatori. Tuttavia l’EFSA rivedrà tale conclusione quando verranno forniti dati, provenienti da nuovi studi, per colmare le lacune nelle informazioni, ridurre le incertezze e confermarne pienamente la sicurezza per i consumatori.

    Categoria Notizia: 

    Valutazione congiunta EFSA-ECDC del focolaio infettivo di Escherichia coli in Romania e Italia

    12/04/2016

    Un focolaio infettivo di Escherichia coli produttore della tossina Shiga (STEC) associato a sindrome emolitica uremica (SEU), che ha colpito in particolare alcuni bambini piccoli, è stato segnalato in Romania a febbraio e marzo scorsi.

    Categoria Notizia: 

    Xylella fastidiosa

    05/04/2016

    Xylella fastidiosa è responsabile della malattia che ha colpito gli oliveti del Salento. Lo riferisce l’EFSA presentando gli esiti di un nuovo studio pilota, condotto in Puglia dall’Istituto per la Protezione Sostenibile delle Piante del CNR, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze del Suolo, della Pianta e degli Alimenti dell’Università degli Studi di Bari e il Centro di Ricerca, Sperimentazione e Formazione in Agricoltura “Basile Caramia” di Locorotondo.

    Categoria Notizia: 

    Divulgazione EFSA: nuova infografica sulla tipizzazione molecolare

    11/02/2016

    Gli scienziati utilizzano sempre di più una tecnica chiamata tipizzazione molecolare o impronta genetica per studiare i focolai infettivi di origine alimentare. Cos’è la tipizzazione molecolare? Come funziona? L'infografica interattiva del sito EFSA risponde a queste e altre domande.

    Categoria Notizia: 

    Pesticidi: svolta sulla valutazione del rischio cumulativo

    27/01/2016

    L'EFSA e i suoi partner europei hanno fatto un grande passo in avanti per quanto riguarda la valutazione dei rischi cumulativi derivanti dall'esposizione ai pesticidi. È stato infatti messo a punto uno strumento informatico per effettuare valutazioni dell'esposizione per più pesticidi insieme.

    Categoria Notizia: 

    Pagine


    Questa pagina ti è stata utile?

    Perché?

    Abbonamento a RSS - EFSA