Messaggio di errore

  • Deprecated function: Optional parameter $data declared before required parameter $name is implicitly treated as a required parameter in require_once() (line 342 of /var/www/alimenti-salute.it/includes/module.inc).
  • Deprecated function: Optional parameter $data declared before required parameter $name is implicitly treated as a required parameter in require_once() (line 342 of /var/www/alimenti-salute.it/includes/module.inc).
  • Deprecated function: Optional parameter $file declared before required parameter $entity_type is implicitly treated as a required parameter in require_once() (line 342 of /var/www/alimenti-salute.it/includes/module.inc).
  • Deprecated function: Optional parameter $account declared before required parameter $entity_type is implicitly treated as a required parameter in require_once() (line 342 of /var/www/alimenti-salute.it/includes/module.inc).
  • Deprecated function: Optional parameter $entity declared before required parameter $entity_type is implicitly treated as a required parameter in require_once() (line 342 of /var/www/alimenti-salute.it/includes/module.inc).
  • Deprecated function: Optional parameter $account declared before required parameter $entity_type is implicitly treated as a required parameter in require_once() (line 342 of /var/www/alimenti-salute.it/includes/module.inc).
  • Deprecated function: Optional parameter $values declared before required parameter $entity_type is implicitly treated as a required parameter in require_once() (line 342 of /var/www/alimenti-salute.it/includes/module.inc).
  • Deprecated function: Optional parameter $view_mode declared before required parameter $entity_type is implicitly treated as a required parameter in require_once() (line 342 of /var/www/alimenti-salute.it/includes/module.inc).
  • Deprecated function: Optional parameter $langcode declared before required parameter $entity_type is implicitly treated as a required parameter in require_once() (line 342 of /var/www/alimenti-salute.it/includes/module.inc).

EFSA

    Efsa : arriva un bando per il monitoraggio dei media

    18/06/2013

    L' Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA), che ha sede a Parma in via Carlo Magno 1°, mette a disposizione 800.000 euro per finanziare dei contratti quadro che riguardano servizi quotidiani di analisi e monitoraggio dei mezzi di comunicazione sulla copertura mediatica relativa all'EFSA e su come le questioni di interesse per l'EFSA sono riportate dai media (compresi i media sociali) negli Stati membri dell'UE e in paesi selezionati a livello mondiale.

    Categoria Notizia: 

    Salute delle api, rischi anche dall'insetticida Fipronil. L'Unione Europea conferma il bando di 3 fitosanitari

    29/05/2013

    La Commissione ha approvato la restrizione dell’uso di tre pesticidi appartenenti alla famiglia dei neonicotinoidi (clotianidin, imidacloprid e tiametoxam), utilizzati nel trattamento delle piante e dei cereali che attirano le api e gli impollinatori. La restrizione entrerà in vigore a partire dal 1° dicembre 2013 e sarà riesaminata al più tardi entro due anni.

    Categoria Notizia: 

    Outbreak di Epatite A nei paesi nordici, 71 casi possibili

    15/05/2013

    Secondo alcune fonti (Foodlatestnews) i casi sarebbero già 71, mentre fino ai giorni scorsi, con il rapporto ufficiale EFSA, ci si era fermata a 16. Ma la situazione è in evoluzione e le stesse autorità hanno indicato che un monitoraggio continuo è necessario per aggiornare i numeri. Gli aspetti epidemiologici fin qui noti fanno pensare che la trasmissione di virus dell’epatite A origini da una fonte comune in Europa, anche se i possibili vettori e le vie di infezione potrebbero essere diversi in ragione delle rotte di contaminazione.

    Categoria Notizia: 

    Febbre della valle del Rift: l’EFSA esamina il rischio di ingresso e diffusione nei Paesi del Mediterraneo confinanti con l’UE

    30/04/2013

    L’introduzione della febbre della valle del Rift nei Paesi del Nord Africa e del Medio Oriente che si affacciano sul Mar Mediterraneo è riconducibile, con tutta probabilità, ai movimenti incontrollati di animali infetti provenienti dall’Africa orientale e dalla penisola araba.La febbre della valle del Rift è una malattia altamente contagiosa che colpisce gli animali e l’uomo, con esiti potenzialmente letali. Si trasmette attraverso le zanzare e il contatto con sangue o tessuti di animali infetti.

    Categoria Notizia: 

    L'aceto è amico della glicemia (oltre che della dieta)

    23/04/2013

    Le proprietà salutari di un condimento sempre più utilizzato. L'acido acetico riduce l'assorbimento del glucosio.

    Categoria Notizia: 

    Ceppi di Escherichia Coli produttore di verocitotossina: l’EFSA esamina i rischi per la salute pubblica

    10/04/2013

    Gli esperti scientifici dell’EFSA affermano che, allo stato attuale delle conoscenze, non è possibile individuare quali ceppi batterici VTEC abbiano il potenziale di causare malattie nell’uomo. Per aiutare i gestori del rischio a individuare i relativi rischi per la salute umana, l’EFSA ha proposto una metodologia per categorizzare i ceppi VTEC in base al loro potenziale patogeno. Il lavoro è stato eseguito in esito a una richiesta avanzata dal Ministero federale austriaco della salute.

    Categoria Notizia: 

    Nuovo report EFSA e ECDC sulle zoonosi alimentari

    09/04/2013

    La campilobatteriosi resta la più riportata zoonosi nell'uomo con un continuo aumento dei casi riportati negli ultimi cinque anni. Il trend dei casi umani riportati di Escherichia coli verocitotossici è anche aumentato dal 2008. I casi di Salmonella nell'uomo continuano a diminuire per il settimo anno consecutivo. Queste sono alcune delle principali conclusioni del report annuale sulle zoonosi e malattie alimentari nell'Unione Europea nel 2011 prodotto congiuntamente da EFSA e ECDC.

    Categoria Notizia: 

    Horsegate: chiarimenti dalla Commissione su ruolo EFSA

    03/04/2013

    Nell’ultima sessione del Consiglio Direttivo di EFSA, tenutosi lo scorso 14 marzo a Parma, uno dei temi al centro della discussione è stato inevitabilmente l’horsegate.Diversi membri del CdA hanno infatti chiesto un ruolo per EFSA, al fine di escludere rischi per la sicurezza alimentare che dovessero risultare dalla frode in corso.

    Categoria Notizia: 

    Carni separate meccanicamente: parere EFSA

    02/04/2013

    Nel parere scientifico di EFSA emerge che i pericoli microbiologici e chimici associati alle carni separate meccanicamente derivate da pollame e suino sono simili a quelli provenienti da carni non separate meccanicamente (carne fresca, macinata o preparazioni a base di carne). Tuttavia il rischio di crescita microbica aumenta con l'uso dei processi di produzione ad alta pressione. Nel parere scientifico è stato inoltre sviluppato un modello per aiutare ad identificare le carni separate meccanicamente e differenziarle da altri tipi di carne.

    Categoria Notizia: 

    L’EFSA valuta il rischio d’ingresso dei parassiti delle api nell’Unione Europea

    18/03/2013

    Il piccolo scarabeo dell’alveare e l’acaro Tropilaelaps non sono attualmente presenti nell’UE, ma se vi si insediassero potrebbero nuocere alla salute delle api, al settore dell’apicoltura e alla produzione di miele. Gli esperti dell’EFSA hanno individuato i rischi connessi all’introduzione di questi organismi in Europa.

    Categoria Notizia: 

    Pagine


    Abbonamento a RSS - EFSA