EFSA

    Efsa. Influenza aviaria: virus in rapida diffusione in Europa

    20/11/2020

    Il rischio che l'influenza aviaria si sposti a Paesi europei precedentemente non interessati da focolai è alto, afferma l’EFSA oggi in un suo aggiornamento scientifico ove si evidenzia come il virus si stia diffondendo rapidamente in tutto il continente.

    Categoria Notizia: 

    Speciale Efsa: "Arrestiamo la peste suina africana"

    02/11/2020

    Questo sito web contiene materiale informativo per saperne di più sulla peste suina africana in genere e sui suoi sintomi nei suini infetti.

    Le risorse qui disponibili forniscono informazioni su cosa fare se ci si imbatte in un caso sospetto di PSA, quali misure assumere e chi contattare a seconda se si sia un allevatore/cacciatore o un veterinario.

    Categoria Notizia: 

    Efsa: Macellazione dei bovini. Valutazione dei problemi di benessere

    03/11/2020

    L'European Food Safety Authority (EFSA) ha pubblicato una valutazione del benessere dei bovini al momento della macellazione basata sui più attuali studi e ricerche scientifiche.

    Categoria Notizia: 

    Efsa: sostanze chimiche negli alimenti

    19/10/2020

    Le sostanze chimiche possono svolgere un ruolo importante nella produzione e nella conservazione degli alimenti. Gli additivi alimentari, per esempio, possono prolungare la durabilità degli alimenti; altri agenti, come i coloranti, possono rendere gli alimenti più appetibili. Gli aromatizzanti vengono invece impiegati per dare più sapore agli alimenti. Gli integratori alimentari sono usati come fonti di nutrienti.

    Categoria Notizia: 

    Video della settimana: "Stop African swine fever"

    Influenza aviaria: l’UE in allerta per nuove epidemie

    30/09/2020

    I Paesi dell'UE sono sollecitati a intensificare la sorveglianza e le misure di biosicurezza per prevenire possibili nuove epidemie di influenza aviaria quest’anno.

    L'allarme fa seguito a focolai di influenza aviaria ad alta patogenicità (HPAI) verificatisi tra gli uccelli selvatici e il pollame nella Russia occidentale e nel Kazakistan negli ultimi mesi. È noto che la regione è una rotta di migrazione autunnale degli uccelli acquatici diretti in Europa.

    Categoria Notizia: 

    PFAS nei cibi: l'EFSA ne valuta i rischi e stabilisce il limite di sicurezza

    17/09/2020

    L'EFSA ha stabilito una nuova soglia di sicurezza per le principali sostanze perfluoroalchiliche, o PFAS, che si accumulano nell’organismo umano.

    La soglia, una dose settimanale tollerabile di gruppo (DST) di 4,4 nanogrammi per chilogrammo di peso corporeo alla settimana, viene specificata in un parere scientifico sui rischi per la salute umana derivanti dalla presenza di queste sostanze negli alimenti.

    Categoria Notizia: 

    "Stop alla peste suina africana” nell’Europa sud-orientale la nuova campagna dell'Efsa

    31/08/2020

    L'EFSA ha avviato un'importante campagna di sensibilizzazione per contribuire ad arrestare la diffusione della peste suina africana (PSA) nell'Europa sudorientale.

    La campagna è rivolta ai Paesi individuati dall’EFSA nel 2019 collettivamente come “area di preoccupazione" per la loro vicinanza a quelli in cui è presente la malattia, ovvero: Albania, Bosnia ed Erzegovina, Croazia, Grecia, Kosovo*, Montenegro, Macedonia del Nord, Serbia e Slovenia.

    Categoria Notizia: 

    Api e pesticidi: revisione delle evidenze sui tassi di mortalità

    28/07/2020

    L’EFSA ha completato un’analisi esaustiva delle evidenze scientifiche disponibili sulla mortalità delle api, nel quadro del suo corrente riesame delle linee guida per la valutazione dei rischi da pesticidi per le api.

    La relazione si basa sulla più estesa raccolta sistematica di evidenze sui tassi di mortalità mai effettuata, e riguarda i tre gruppi di api: api mellifere, bombi e api solitarie.

    Categoria Notizia: 

    Cambiamenti climatici e le malattie trasmesse dai "vettori"

    25/06/2020

    Un’equipe internazionale di scienziati capeggiata dall’EFSA ha sviluppato una metodologia per individuare e definire i rischi emergenti per la sicurezza degli alimenti e dei mangimi, la salute delle piante e degli animali e la qualità nutrizionale rispetto ai cambiamenti climatici.

    Categoria Notizia: 

    Pagine


    Questa pagina ti è stata utile?

    Perché?

    Abbonamento a RSS - EFSA